Data Retention a fini di giustizia, perché il Garante privacy chiede una riforma

Il Garante privacy italiano ha chiesto al Governo di valutare se sia possibile attuare una riforma della disciplina sulla conservazione dei dati di traffico telefonico e telematico: la normativa al momento prevede la possibilità di conservare fino a 72 mesi tali informazioni

L’articolo Data Retention a fini di giustizia, perché il Garante privacy chiede una riforma proviene da Cyber Security 360.