Programmatic advertising e approccio privacy-first: ecco perché servono competenze end-to-end

Con il tramonto dei cookie di terze parti, il tema della privacy nel mercato ad tech è divenuto più rilevante che mai e tra le aziende del settore aumenta l’esigenza di tutela della privacy degli utenti, che può essere garantita solo grazie a specifiche competenze sulla protezione dei dati

L’articolo Programmatic advertising e approccio privacy-first: ecco perché servono competenze end-to-end proviene da Cyber Security 360.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.