Sanità del Veneto, faro del Garante Privacy sull’algoritmo per la gestione delle liste d’attesa

Il Garante privacy ha avviato un’istruttoria sull’uso dell’algoritmo RAO per la gestione delle liste di attesa negli ambulatori e il cui obiettivo è quello di differenziare i tempi di attesa in base a criteri clinici classificati per gradi di priorità. Ecco i punti critici

L’articolo Sanità del Veneto, faro del Garante Privacy sull’algoritmo per la gestione delle liste d’attesa proviene da Cyber Security 360.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.