Google Bard in Italia: rafforza la privacy, ma resta un sorvegliato speciale

Via libera in Europa e in Italia a Google Bard, il chatbot basato sull’intelligenza artificiale generativa e l’apprendimento automatico sviluppato dal gigante tecnologico, dopo aver risolto i presunti problemi di privacy. Molti i miglioramenti, compiuti “imparando” da ChatGPT, ma c’è ancora lavoro da fare

L’articolo Google Bard in Italia: rafforza la privacy, ma resta un sorvegliato speciale proviene da Cyber Security 360.