Agenzie per il lavoro, il Garante privacy approva il codice di condotta: più tutele a favore dei candidati

L’Autorità garante per la protezione dei dati personali ha approvato un nuovo codice di Condotta privacy che vede coinvolte le Agenzie per il lavoro, promosso dall’Associazione Nazionale delle Agenzie per il Lavoro Assolavoro. Una misura di accountability a tutela dei candidati a posizioni lavorative. Ecco perché

L’articolo Agenzie per il lavoro, il Garante privacy approva il codice di condotta: più tutele a favore dei candidati proviene da Cyber Security 360.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *