ChatGPT viola il GDPR, OpenAI a rischio sanzione: gli impatti

ChatGPT fornirebbe informazioni errate sui cittadini europei, impedendo loro di accedere ai dati che li riguardano e conoscerne la provenienza: è l’accusa di un utente anonimo che, tramite la no-profit noyb, ha presentato reclamo al Garante privacy austriaco. E ora OpenAi rischia una sanzione per violazione del GDPR. Ecco perché

L’articolo ChatGPT viola il GDPR, OpenAI a rischio sanzione: gli impatti proviene da Cyber Security 360.